Skorupski - All'ultimo istante del primo tempo confeziona insieme a Dijks la frittata per il gol di Mancosu. Si supera su Falco, salva in altre due occasioni. 

Mbaye 6 - Dell'Orco spinge poco e lui fa buona guardia. Nella ripresa il Lecce attacca prevalentemente dalla parte opposta. 

Danilo 6,5 - Nella sua zona fa buona guardia, gli attaccanti leccesi faticano a superarlo. 

Denswil 6 - Lapadula si vede poco e il merito è anche suo. 

Dijks 5,5 - Fa buona guardia su Donati, ha qualche difficoltà con Falco. Partecipa alla frittata sul gol di Mancosu. Dal 56' Krejci 5 - Entra e si ritrova nella morsa di Rispoli e Falco. Il ceco non li vede mai. Impatto disastroso alla gara. Ha però il grande merito di salvare sulla linea il possibile 2-3 di Falco. Il suo voto incide proprio su quest'ultimo particolare. Nel finale si infortunia e si sistema al centro dell'attacco.

Medel 6,5 - Lotta per tutta la partita, ruba tanti palloni in mezzo. Il cileno dimostra di essere in un buon periodo di forma.

Svanberg 6,5 - Buona prestazione dopo quella di Bergamo. Lo svedese gioca d'appoggio e cerca spesso il tiro. Salva a due metri dalla propria porta su Mancosu. Dal 56' Poli 5,5 - Entra nel miglior momento dei salentini e trova qualche difficoltà.

Skov Olsen 6 - Entra nel primo gol rossoblù costringendo Gabriel all'intervento. Lo stesso portiere brasiliano gli nega la gioia della rete deviando un velenoso sinistro dal limite. Qualche errore in appoggio, ma tutto sommato non dispiace. Dal 56' Orsolini 6 - Pochi spunti, ha sui piedi una buona occasione ma la spreca. Ha il merito di servire l'assist decisivo a Barrow.

Soriano 6,5 - Il suo gol di giustezza è tanto bello quanto illusorio. In quasi tutte le ripartenze dei rossoblù c'è quasi sempre il suo zampino. Dal 79' Santander 5,5 - Si ritrova tutto solo davanti a Gabriel ma si fa ipnotizzare. 

Barrow 7 - Due assist, un palo, due gol sfiorati e la rete nel concitato finale di gara a coronamento di una prestazione super. 

Palacio 6,5 - Segna il gol più veloce della Serie A targato 1'03"". Per tutto il primo tempo è nel vivo dell'attacco. Cala un pò alla distanza. Dal 69' Sansone 5,5 - Si fa notare per un tiro dalla distanza e qualche lancio. 

Mihajlovic 6 - Il suo Bologna è dai due volti: primo tempo padrone del campo, due gol all'attivo sono veramente pochi. Nella ripresa però soffre la veemenza degli avversari e i cambi non lo aiutano.

Sezione: Pagelle&Moviola / Data: Dom 26 luglio 2020 alle 19:46
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print