Adesso che la situazione sta tornando quasi alla normalità, il Bologna può cominciare a trattare il rinnovo dei contratti in scadenza. Con la stagione che dovrebbe terminare, a meno di eventuali imprevisti, ad inizio agosto e con i contratti dei vari Palacio, Da Costa e Danilo decorrenti il 30 giugno 2020, bisognerà prolungare questi almeno fino al 31 di quel mese. 

Considerando sia il lato tecnico che quello economico, come riporta il "Resto del Carlino", il Bologna sembra essere intenzionato a rinnovare i contratti di Palacio e Da Costa fino al 30 giugno 2021, discorso diverso invece per Danilo. Il difensore brasiliano non ha convinto mister Mihajlovic (che vorrebbe puntare dalla prossima stagione su Tomiyasu, portandolo a rivestire il ruolo di centrale), e inoltre il classe '84 percepisce 1 milione di euro all’anno. Le due parti ne discuteranno nei prossimi giorni, ma se il giocatore rifiuta la riduzione dell’ingaggio sarà difficile continuare a vedere il centrale vestire la maglia rossoblù oltre la scadenza.

Sezione: News / Data: Dom 31 maggio 2020 alle 11:18
Autore: Antonio Ferrantino
Vedi letture
Print