Ravaglia 5 - All'esordio assoluto in Serie A, il portierino classe '99 non ha responsabilità su tre dei gol romanisti. Incassa due reti su suo palo ma poi evita un passivo ancora più pesante esibendo due ottime parate su Dzeko e Pellegrini.

De Silvestri 4,5 - Dalla sua parte nel primo tempo Spinazzola e Mhhitaryan hanno a disposizione vere e proprie praterie.

Danilo 4 - Dzeko lo fa fuori con troppa facilità in occasione del raddoppio. Per il resto si vede sbucare gli avanti giallorossi da tutte le parti senza opporre grande resistenza.

Tomiyasu 4,5 - Perde sistematicamente il duello con Dzeko, la sua maglia è sempre troppo larga e quando viene attaccato va spesso in difficoltà.

Mbaye 4 - Schierato da terzino sinistro per il forfait di Hickey, soffre come tutti li dietro. Sul terzo gol Roma ha la grave colpa di tenere in linea Pellegrini. Sulla quinta rete giallorossa ha delle attenuanti: si infortuna alla coscia destra e non può contrastare Karsdorp. Dal 46' Paz 5 - Convocato in extremis, entra in campo ad inizio ripresa sistemandosi da terzo di sinistra. Prima Dzeko e poi Borja Mayoral lo infilano in verticale.

Svanberg 4 - Si fa notare solo per un colpo di testa largo, per il resto da "Chi l'ha visto". Dal 46' Dominguez 5,5 - Segna il suo primo gol in Serie A ma il Var glielo annulla per un millimetrico fuorigioco di Palacio. La stessa tecnologia lo "salva" dopo l'ingiusto rosso di Calvarese. Quantomeno l'argentino è entrato in campo con la giusta rabbia.

Poli 4,5 - Al rientro dal 1', il capitano rossoblù è protagonista del vantaggio della Roma mettendo alla spalle di Ravaglia nel tentativo di anticipare Dzeko. Fin quando rimane in campo soffre la qualità dei dirimpettai giallorossi. Dal 46' Medel 5 - Seconda partita da terzo di destra

Vignato 4,5 - Ripetersi in massima serie non è mai facile e stavolta l'ex Chievo dopo la rete di San Siro fatica a farsi notare. Nel primo tempo non riesce a farsi notare e a trovare spazi. Un pò meglio nella ripresa quando la difesa giallorossa allenta le maglie. Dal 78' Pagliuca s.v. - Esordio assoluto in Serie A per il figlio d'arte. Pochi minuti in campo a risultato ormai abbondantemente acquisito. 

Soriano 4,5 -  Nel primo tempo non riesce mai a trovare lo spazio per farsi notare, un pò meglio nel secondo tempo. Dal 70' Baldursson 5 - Ritorna in campo e si fa subito ammonire. 

Barrow 5 - Del reparto avanzato è quello che nel primo tempo cerca di fare qualcosa in più degli altri. Ha il "merito" di indurre Cristante all'autogol

Palacio 4,5 - Pronti via, si ritrova da tutto solo davanti a Pau Lopez ma sceglie il passaggio invece del tiro. Assiste Dominguez nella rete annullata e sbaglia il secondo gol facendosi ribattere dal portiere giallorosso

Mihajlovic 4 - D'accordo, le sue scelte sono fortemente condizionate dagli infortuni ma il primo tempo "horribilis" ha poche giustificazioni. Meglio nella ripresa, ma fare peggio era davvero difficile.

Sezione: Pagelle / Data: Dom 13 dicembre 2020 alle 17:38
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print