Vittoria molto importante per l’Under 17 di Luca Vigiani, che passa tra le mura amiche con un netto 5-0 sul Pordenone. Decisive le reti di Paananen, Sigurpalsson, Arnofoli e la doppietta di Bakos, che hanno concretizzato un gioco sempre propositivo e piacevole da vedere. I tre punti, poi, hanno portato i rossoblù al quarto posto – al pari con la Spal – e a meno cinque dal Verona, entrambe uscite sconfitte nell’ultimo turno.
Di seguito, il commento di mister Vigiani, che si è mostrato contento soprattutto della prestazione dei suoi: «Oggi sono stati bravi, particolarmente in una cosa che ho riconosciuto loro a fine gara: il fatto di non rientrare nel secondo tempo molli, pensando fosse tutto finito, e affrontarlo con pigrizia. Hanno dimostrato quello che poi è venuto fuori, ovvero giocare, mantenere le distanze, posizioni: poi per il resto sono contento, ci ha premiato anche il risultato rotondo».

BOLOGNA – PORDENONE 5-0
BOLOGNA: Ruggiu, Arnofoli (68′ Cavina), Motolese, Hanxhari (60′ Lami), Carrettucci (68′ Migani), Rubbi, Pietrelli A., Marenco (60′ Bovo), Bakos (60′ Pietrelli R.), Paananen (75′ Ercolani), Sigurpalsson (68′ Mantovani).
All. Vigiani.

PORDENONE: Passador, Sartore (46′ Foschiani), Ballan, Cesarin (46′ Marchesan), Munzone, Del Savio, Turchetto (57′ Franceschetto), Cucchisi (75′ Ravalico), Vanzo, Marinello, Lazri (57′ Burigotto).
All. Rispoli.

MARCATORI: 10′ Paananen (B), 31′ e 48’ Bakos (B), 40′ Sigurpalsson (B), 68′ Arnofoli (B).

ARBITRO: Sig. D’Eusario Sez. Faenza

A dir poco incredibile, invece, la partita dell’Under 16. I ragazzi di Denis Biavati, dopo un inizio shock, in cui hanno subito ben quattro reti in 25 minuti, sono riusciti nell’impresa di vincere la partita, mettendo in campo cuore, carattere e determinazione.
Raimondo e Anatriello si sono resi protagonisti con due doppiette che hanno riportato i rossoblù sul pareggio, ma al 68’ minuto, è stato Casadei a realizzare la rete del 4-5, che ha fatto saltare di gioia tutta la panchina bolognese, che ha potuto festeggiare una rimonta pazzesca. In seguito a questo successo, i rossoblù hanno mantenuto la terza posizione, accorciando sul secondo posto, visto il pari della Spal contro il Chievo.

HELLAS VERONA – BOLOGNA 4-5
HELLAS VERONA: Toniolo, Furini, Rigo, Pasini (72′ Mancini), Calabrese, Ghiraldo, Andreani (56′ Padovani), Patanè, Dentale, Pimazzoni (56′ Florida), Cazzadori.
All. Pellegrini.
BOLOGNA: Bagnolini, Borsato (41′ Armaroli), Montalbani, Maltoni, Cricca, Stivanello, Casadei, Ofoasi (41′ Anatriello), Raimondo, Mazia (74′ Corsi), Corazza.
All. Biavati.

MARCATORI: 3′ Cazzadori e 12′ Cazzadori (HV), 19′ Dentale e 25′ Dentale (HV), 45′ e 51’ Raimondo (B), 46′ e 58′ Anatriello (B), 68′ Casadei (B).

ARBITRO: Sig. Migliorini Sez. Verona

A differenza dei compagni più grandi, gli Under 15 di Francesco Morara sono usciti con le ossa rotte dalla trasferta veronese. L’Hellas, infatti, ha regolato i nostri ragazzi con un netto 5-1, che non dovrà demoralizzare i rossoblù, visto che fino ad adesso stanno disputando un ottimo campionato, con una classifica che li vede ancora solitari al quarto posto.

HELLAS VERONA – BOLOGNA 5-1
HELLAS VERONA: Ogliani, Zanetti, Medina (69′ Personi), Dalla Riva, Golin, Basilisco, Gasparato (69′ Dzaferi), Formichetti (65′ Spadiliero), D’Agostino (65′ Eke), Trevisan (47′ Zanoni) , Velenti (69′ Squarzoni).
All. Saviolo.
BOLOGNA: Franzini, De Marco, Baroncioni (36′ Chelli), Ferrante (36′ Bellisi), Crociati (46′ Di Turi), Amey, Cesari, Bernacci (29′ Zenzola), Omoregie (46′ Aronni), Rosetti (55′ Menegazzo), Torino (55′ Dragà).
All. Morara.

MARCATORI: 7′ D’Agostino e 24′ D’Agostino (HV), 32′ Gasparato (HV), 40′ Omoregie (B), 43′ Valenti (HV), 63′ Formichetti (HV).

ARBITRO: Sig. Montesardo Sez. Vicenza

Nettissimo successo per l’Under 14 di Juan Solivellas, che batte il San Marino consolidando la prima posizione con 43 punti all’attivo. Con quattordici vittorie, un pari e una sconfitta, i rossoblù sono sempre più la capolista, con il Sassuolo, però, che rimane a meno cinque, con una partita da recuperare contro il Carpi.

BOLOGNA – SAN MARINO 8-0
BOLOGNA: Verardi (36’ De Falco), Majani (36’ Valente), Cocchi, Parenti, Toure (42’ Wolf), Barbaro (36’ Colangelo), Vallini (40’ Seritti), Di Vona, Ravaglioli (42’ Armaroli), Fiorini, Lai (40’ Marenco).
All. Solivellas.

SAN MARINO: Mularoni, Pavani (41’ Manicucci), Molari, Carbonara, Riccardi, Barbaro, Gianani (47’ Laglia), Yazici, Benvenuti, Cervellini, Zafferani.
All. Belluzzi.

MARCATORI: 15’ Toure (B), 27’ autogol, 35’ Lai (B), 50’ e 67’ Fiorini (B), 53’ Cocchi (B), 55’ Valente (B).

Continua a vincere l’Under 13 squadra A allenata da Marco Bertacchi, che tra le mura amiche supera con un netto 4-1 il San Marino, portando a casa due tempi e gli shootout conclusivi. I rossoblù, restano in testa alla classifica a più due sul Parma, che dovrà recuperare la sfida contro la Reggio Audace valida per il quattordicesimo turno di campionato.

BOLOGNA – SAN MARINO 4-1
1° TEMPO:  4-0 (Cocchi, Apicella, Negri, Mazzetti [B])
2° TEMPO: 1-1 (Aruta [B], Bugli [SM]
3° TEMPO: 4-0 (Colasanto, Gori 2, Aruta [B])
SHOOTOUT: 1-0

Perde invece L’Under 13 squadra B di Danilo Collina, che con i pari età dell’Imolese capitola per 3-2. Buone risposte comunque dai nostri ragazzi, che sono riusciti a vincere il secondo tempo grazie a una rete di Gandolfi; mentre negli shootout hanno pareggiato per 1-1.
In classifica, i rossoblù rimangono all’ottavo posto a più due sulla Spal.

IMOLESE – BOLOGNA 3-2
1° TEMPO: 1-0
2° TEMPO: 0-1 (Gandolfi [B])
3° TEMPO: 2-1
SHOOTOUT: 1-1

Sezione: Settore giovanile / Data: Lun 10 febbraio 2020 alle 16:24
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print