Finisce 0-0 la sfida andata in scena al Centro Tecnico Niccolò Galli di Casteldebole tra Bologna e Genoa. Le due squadre non sono riuscite a farsi male, e nonostante il forcing nel finale della squadra di Zauri i tre punti non sono arrivati, anche per via di un po’ di imprecisione negli ultimi 16 metri.

Zauri conferma la formazione delle ultime due uscite, con Milani a rappresentare l’unica variazione al centro della difesa, con Motolese che si siede in panchina. Nel 4-2-3-1 di Zauri, quindi, trova posto Molla in porta; Milani e Khailoti al centro con Arnofoli e Montebugnoli sulle fasce. Grieco e Farinelli sono i due mediani davanti alla difesa, mentre il trio Rocchi-Rabbi-Pagliuca assiste l’unica punta Vergani. Per Chiappino un 5-3-2 in fase difensiva a chiudere tutte le linee, con Kallon e Besaggio con il compito di ripartire in velocità.

La sfida inizia subito con un Bologna intraprendente, e la prima discesa di Montebugnoli al terzo minuto porta al colpo di testa di Rabbi, che mette il pallone fuori di pochissimo. Pochi istanti dopo il Genoa si affaccia dalle parti di Molla, ma il destro di Besaggio finisce alto. Stessa sorte anche per Rocchi, che all’11’ non riesce a capitalizzare un bel contropiede orchestrato da Vergani e rifinito da Rabbi, con Matias che non riesce a concludere in porta. Ed è ancora Rocchi l’uomo più pericoloso anche al 35’, quando in seguito a una rimessa battuta velocemente da Rabbi, il suo tentativo di tiro dall’interno dell’area di rigore finisce fuori di pochissimo. Così, dopo una prima frazione molto fisica in cui il Bologna ha provato a sviluppare più gioco, il Genoa va vicinissimo al vantaggio con il tiro di Besaggio, ben salvato in scivolata da Arnofoli.

Nel secondo tempo non cambia il copione della gara, con il Bologna sempre in controllo della gara e il Genoa che prova a ripartire. Nonostante i tanti tentativi, però, i rossoblù di Zauri non sono riusciti a sporcare i guanti di Agostino, che non ha mai dovuto compiere interventi da sottolineare. Per Rabbi e compagni l’occasione migliore è arrivata al 59’, con lo stesso capitano che non è riuscito a concludere in porta dopo un bel cross di Rocchi dalla destra.

Prossimo impegno lunedì 3 maggio, quando si andrà a Bergamo a sfidare l’Atalanta

TABELLINO:

BOLOGNA-GENOA 0-0

BOLOGNA: Molla, Arnofoli, Milani, Khailoti (46’ Annan), Montebugnoli; Grieco (81’ Roma) , Farinelli; Rocchi (80’ Sigurpalsson) , Pagliuca, Rabbi (89’ Di Dio), Vergani.
A disp.: Pisco, Cavina, Viviani, Motolese, Cudini, Pietrelli, Cossalter, Maresca.
All.: Zauri

GENOA: Agostino, Dellepiane, Boci (82’ Zaccone) , Gjini, Serpe, Dumbravanu, Eyango (72’ Cenci), Sadiku, Della Pietra (89’ Boli), Besaggio (82’ Turchet), Kallon.
A disp.: Tononi, Della Pina, Piccardo, Marcandalli, De Angelis, Conti, Sahli.
All. Chiappino

ARBITRO: Sig. Gualtieri di Asti
AMMONITI: Farinelli (B), Serpe (G)

Sezione: Settore giovanile / Data: Sab 24 aprile 2021 alle 18:30
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print