La Primavera di Luciano Zauri esce sconfitta per 1-2 dalla gara valida per il recupero della 6^ Giornata di Primavera 1 contro l’Atalanta: dopo la rete iniziale di Rocchi, i bergamaschi conquistano i tre punti con le reti di Kobacki e Sidibe.

Il tecnico rossoblù effettua solo un cambio nell’undici iniziale, rispetto alla precedente vittoria con il Milan: Molla tra i pali; sulla linea difensiva, Arnofoli e Montebugnoli coadiuvano Milani e Khailoti; a centrocampo, conferma per Grieco in cabina di regia, ai cui lati agiscono Farinelli e Viviani; in attacco, Juwara e Rocchi si posizionano ai lati di Vergani.

Su un campo che non permette alle due compagini di esprimere le loro qualità tecniche, il primo tiro è di marca ospite, con Italeng che stacca di testa, ma il pallone termina alto sulla traversa. Ben più pericoloso, invece, il sinistro di Vergani al 14’, bravo a rubare il pallone a Berto, a involarsi verso Gelmi, ma sfortunato nel centrare il palo. Allo stesso modo, al 19’, Grieco perde palla sulla propria trequarti, ma ci pensa due volte Molla – prima su Panada, poi su Kobacki – a compiere due parate strepitose, impedendo il vantaggio bergamasco. Al 22’ c’è il gol che apre le marcature, grazie a Rocchi, astuto nel tagliare sul secondo palo e appoggiare facilmente un tiro-cross di Juwara; cinque giri d’orologio più tardi, Kobacki– in seguito a un rimpallo – si presenta davanti al numero 1 rossoblù, pareggiando i conti.

Nella ripresa, l’Atalanta esce dagli spogliatoi con maggior convinzione, mantenendola per tutta la frazione. Al 50’, su angolo di Ceresoli anticipa tutti Cittadini, il cui colpo di testa finisce a lato; al 59’ Gyabuaa trova lo spazio per il tiro all’interno dell’area, Molla respinge in maniera imperfetta e Milani compie un grande intervento anticipando Kobacki, che avrebbe potuto realizzare a pochi centimetri dalla linea di porta. Inaspettatamente, al 68’ arriva il gol vittoria di Sidibe, bravo a girare in porta un cross teso di Renault. Il Bologna tenta l’assedio nei minuti finali, ma senza mai rendersi pericoloso dalle parti di Gelmi.

In attesa degli altri match, i rossoblù rimangono a 14 punti al quarto postoinsieme a Inter e Atalanta.

Prossimo appuntamento mercoledì 17 febbraio, ore 17, in casa della Juventusnella gara valida per la 10^ Giornata di campionato.

TABELLINO

BOLOGNA-ATALANTA 1-2 

BOLOGNA: Molla; Arnofoli, Milani, Khailoti, Montebugnoli; Viviani (91’ Fabretti), Grieco (69’ Roma), Farinelli; Juwara (82’ Sigurpalsson), Vergani (69’ Pagliuca), Rocchi (82’ Di Dio).
A disp.: Prisco, Motolese, Maresca, Annan, Cavina, Pietrelli R., Cossalter. All. Zauri

ATALANTA: Gelmi; Cittadini, Berto, Scalvini; Ghislandi (16’ Renault, 90’ Scanagatta), Gyabuaa, Panada, Sidibe, Ceresoli; Kobacki (91’ De Nipoti), Italeng.
A disp.: Dajcar, Bonfanti, Vorlicky, Grassi, Hecko, Mehic, Rosa. All. Brambilla

Arbitro: Zamagni di Cesena

Marcatori: 22’ Rocchi (B), 27’ Kobacki (A), 68 Sidibe (A)

Ammoniti: Berto (A), Scalvini (A), Farinelli (B), Khailoti (B), Sidibe (A)

Sezione: Settore giovanile / Data: Sab 13 febbraio 2021 alle 20:47
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print