Non ci sono altri risultati per la formazione di Luciano Zauri. Domani pomeriggio, quando si andrà in scena per il 28° turno – e quindi terz’ultima giornata – del campionato Primavera 1, il Bologna ha l’obbligo di portare a casa i tre punti. Presso il Centro Tecnico Niccolò Galli, i rossoblù ospiteranno l’Ascoli, con il calcio d’inizio della sfida alle ore 15. I ragazzi di mister Simone Seccardini arriveranno sotto le Due Torri da già retrocessi e con ben poco da chiedere al campionato anche in termini di posizione in classifica. L’ultimo posto è ormai certo e i punti mancano quasi da un girone intero, quando in occasione del 15° turno i marchigiani trovarono il primo e unico successo stagionale contro la Lazio.

Sui 5 punti totali conquistati dai bianconeri, però, uno è arrivato proprio contro il Bologna nella sfida d’andata. Quel giorno i rossoblù prima passarono in vantaggio con Farinelli su calcio di rigore, e poi si fecero raggiungere prima e superare poi da Palazzino e Intinacelli. Un minuto oltre il 90’, infine, ci penso Maresca a riportare il risultato in parità con un destro che sorprese l’estremo difensore dell’Ascoli.
Sarà quindi compito dei rossoblù – oggi privi dello squalificato Milani – non ripetere il risultato dell’andata e ritornare al successo, con la speranza di approcciarsi nel migliore dei modi agli ultimi due impegni contro Inter e Roma, che decreteranno la posizione finale in un campionato molto complicato.

La partita si svolgerà a porte chiuse e sarà trasmessa in differita, alle ore 17, su Sportitalia Solo Calcio.

Sezione: Settore giovanile / Data: Mar 08 giugno 2021 alle 19:13
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print