Skorupski 6 - Torna dopo la positività al Covid ed è inoperoso fino al gol di Mayoral nel quale è totalmente incolpevole.

De Silvestri 5,5 - La Roma per tutto il primo crea poco, ma quel poco creato arriva quasi sempre dalla sua parte. Dal 60' Antov 6 - Alla sua seconda presenza in campionato, si sistema prima largo a destra e poi terzo centrale. Non sfigura.

Danilo 4,5 - Un primo tempo quasi impeccabile dove sfiora anche il vantaggio tirando a lato da ottima posizione, poi l'errore di valutazione in occasione del gol di Borja Mayoral: cerca l'anticipo ma sbaglia totalmente l'intervento e lasciando di fatto una prateria allo spagnolo. Grave ingenuità per uno della sua esperienza che costa la sconfitta ai suoi.

Soumaoro 6,5 - E' sempre sul pezzo, grande concentrazione e senso della posizione. Salva ad inizio ripresa il possibile raddoppio di Borja Mayoral, rimane lucido fino alla fine. 

Dijks 6 - Buona gamba per gran parte del primo tempo. A tratti si è rivisto il giocatore di un anno fa. Poi subisce il calo che si impadronisce di tutta la squadra. Finisce la gara da quinto di sinistra.

Schouten 6 - Tanti palloni passano dai suoi piedi, per tutta la prima frazione si fa preferire per qualità e quantità. Prova anche la conclusione senza fortuna. Nella ripresa pian piano cala come tutta la squadra. Dal 76' Dominguez s.v. - Entra nel finale quando la Roma ha ormai inserito l'artiglieria pesante.

Svanberg 6 - Grande pressione sui mediani della Roma, tanta sostanza in mezzo al campo per tutti i primi 45 minuti. All'alba del match tira alto di destro, di testa sfiora il vantaggio. Cala nella ripresa. Dal 69' Juwara 5,5 - In campo da quinto di destra, ha sul piede la palla del pareggio ma tira in bocca a Mirante.

Skov Olsen 6 - Per tutto il primo tempo è spesso nel vivo del gioco, crea dei grattacapi a Bruno Peres, mette un paio di palle molto interessanti in mezzo non sfruttate dai compagni. Esce per un problema muscolare. Dal 60' Orsolini 5 - Parte largo, poi si accentra a supporto di Palacio. Si vede poco o nulla in entrambe le posizioni.

Soriano 6 - Nel primo tempo tutte le azioni pericolose passano dai suoi piedi. Ha sul destro una grande occasione ma Mirante chiude la saracinesca.

Barrow 4,5 - Torna sulla posizione prediletta ma il risultato non cambia: si vede poco e non riesce quasi mai a far male alla rimaneggiata difesa giallorossa. Ripensando alla gara dello scorso anno, ha di certo subito un'involuzione. Avulso. Dal 60' Sansone 5 - Si sistema in posizione centrale, un pò mezzala un pò trequarti. Nel finale spreca malamente una punizione che doveva essere calciata in modo differente.

Palacio 5,5 - Ha per ben due volte la palla vincente ma non è lucido. Tanto movimento ma nella ripresa sparisce in mezzo alle maglie giallorosse.

Mihajlovic 6 - Il suo Bologna entra sul terreno verde dell'Olimpico con grande personalità e carattere dominando la Roma per 44 minuti. Nella ripresa la squadra subisce il contraccolpo psicologico non riuscendo più a trovare il bandolo della matassa. Paga ancora una volta la scarsa vena realizzativa dei suoi attaccanti.

Sezione: Pagelle / Data: Dom 11 aprile 2021 alle 20:26
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print