Da Costa 5,5 - Incolpevole sui primi due gol, sul terzo si fa imbucare sul proprio palo. Nulla può sulla magia finale di Maggiore.

De Silvestri 5,5 - Buon primo tempo fatto di corsa e abnegazione. Nella ripresa cala subendo gli attacchi spezzini.

Medel 5,5 - Al rientro da titolare, soffre la fisicità di Piccoli. Qualche buon recupero ma è ancora lontano dalla forma migliore. Dal 98' Hickey 5,5 - Perde qualche duello di troppo.

Tomiyasu 5,5 - Per un'ora gioca una buna gara, pian piano cala e sul quarto gol lascia troppo spazio a Maggiore.

Denswil 5 - Due dei quattro gol sono sue responsabilità. E pensare che per un'ora non aveva sbagliato quasi nulla. Anche da centrale fatica a trovare le giuste misure.

Svanberg 6 - Gioca duro e spesso la vince. Si fa ipnotizzare da Krapikas e subito dopo colpisce il palo da ottima posizione. Dal 66' Poli 6 - Rientra dopo l'infortunio e mette in campo la solita grinta.

Dominguez 6 - Alterna ottime giocate a qualche amnesia. Nel complesso non dispiace. Dall'82' Palacio 6 - Sin da subito dà vivacità all'attacco. Ha il merito di procurarsi il rigore sprecato da Barrow.

Orsolini 6 - Errori in mezzo a buone cose. Porta i suoi in vantaggio raccogliendo l'assist di Soriano, prova spesso l'uno contro uno ma non sempre è lucido, cosi anche sotto porta.

Soriano 6 - Assist per Orsolini e altre buone giocate. Poi subentra il nervosismo che limita la sua prestazione.

Vignato 6 - Primo tempo di qualità e sostanza. Suo l'assist perfetto per il pari di Barrow. Dal 66' Sansone 5,5 - Mette la corsa ma sbaglia anche troppo.

Barrow 5 - E' lesto a raccogliere l'assist di Vignato e freddo nel battere Krapikas per l'1-1. Per tutto il primo tempo fraseggia bene coi compagni e sembra proprio la sua serata perchè mette spesso in difficoltà i difensori spezzini. Nella ripresa inizia a sbagliare, soprattutto nelle conclusioni sprecando malamente al 91' il rigore che poteva regalare la qualificazione. Krapikas lo ipnotizza, errore che costa caro e pesa come un macigno. Dal 111' Rabbi 6 - Entra con personalità e sfiora il 3-3 con un bel diagonale di destro.

Mihajlovic 5,5 - Il passaggio del turno era nelle corde del suo Bologna che ha creato tanto ma ha sprecato altrettanto. Pesano ancora una volta i gol subiti, 4 stavolta sono davvero troppi.

Sezione: Pagelle / Data: Mer 25 novembre 2020 alle 20:35
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print