Ecco alcune dichiarazioni di Roberto Soriano rilasciate alla Gazzetta dello Sport: “Mihajlovic mi conosce come nessun altro. La convocazione in Nazionale è un orgoglio ma dire che ho preso bene le tre tribune sarebbe mentire. Non mollo il sogno dell'Europeo. Il Bologna meriterebbe 4-5 punti in più ma non finalizziamo quanto prodotto: forse ci manca un attaccante centrale. Chi mi dice che però in quel caso avrei segnato 9 gol puntando a 10? Manca qualcosina per il salto di qualità, se Sinisa partisse mancherebbe molto. Vogliamo che rimanga e mi piacerebbe diventare una bandiera del Bologna".

Sezione: News / Data: Mer 14 aprile 2021 alle 17:04
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print