Il Parma attraverso un comunicato ha reso noto che un membro del gruppo squadra è risultato positivo al Coronavirus. Il vecchio protocollo avrebbe sancito la sospensione del campionato ma adesso si potrà continuare regolarmente, solo in caso in cui non vi siano altri positivi in squadra. Domani alle 19:30 i ducali affronteranno al Tardini il Bologna e al momento la partita non è a rischio ma per averne la certezza bisognerà attendere il risultato dei tamponi a 2 ore dal fischio d'inizio. A spiegare la procedura a Radio Kiss Kiss è il Professore Enrico Castellacci dell'associazione italiana medici del calcio: "Lo abbiamo detto tante volte: il caso di positività nel calcio ce lo aspettavamo. Col vecchio protocollo il campionato ora sarebbe stato sospeso. Col nuovo protocollo fortunatamente la quarantena 'soft' non implicherà la stop alle attività. Adesso il Parma vivrà isolato, nella 'bolla'. Ci vorrà un secondo tampone a 2-3 ore dal fischio d’inizio del match col Bologna in programma domani alle 19.30 e se risulteranno tutti negativi la gara non sarà rinviata. In caso contrario, si procederà con il rinvio".

Sezione: News / Data: Sab 11 luglio 2020 alle 16:12
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print