Per Zlatan Ibrahimovic il futuro ha almeno quattro direzioni possibili: il rinnovo col Milan, lo sbarco all’Hammarby, l’incarico di ambasciatore - dirigente rossonero o la risposta alla chiamata di Sinisa Mihajlovic. Come riporta Repubblica, attendendo a riguardo le opinioni di Claudio Fenucci e quella ancora più importante di Joey Saputo, la dirigenza rossoblù ha spiegato nei giorni scorsi attraverso Walter Sabatini che l’eventuale sbarco dello svedese a Bologna toglierebbe spazio e possibilità soprattutto a Musa Barrow, l’acquisto più oneroso dell’intero quinquennio di Saputo. Il timore del dirigente rossoblù è che l’euforia per lo svedese possa paralizzare la crescita talenti. Per Mihajlovic, invece, sarebbe l’esatto contrario, ovvero una possibilità di maturazione in più per tutti i giovani. La decisione di Ibrahimovic arriverà a breve: il suo contratto scade il 30 giugno, nel pieno della ripresa del campionato.

Sezione: News / Data: Ven 22 maggio 2020 alle 11:32
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print