Spal, Semplici: “Il Bologna ha meritato la vittoria. Ho parlato con Sinisa, gli auguro ogni bene!”

30.08.2019 23:17 di BN Redazione   Vedi letture

Al termine della gara persa di misura col Bologna, Leonardo Semplici analizza quanto fatto dai suoi: “Berisha e Vicari giocano nella Spal quindi si devono mettere a disposizione e l’hanno fatto in maniera giusta. Sicuramente il Bologna ha meritato più di noi ma abbiamo avuto occasioni nitide anche noi. In certi momenti abbiamo subito il loro valore ma questo fa parte della crescita di una squadra. Stiamo cercando di trovare un equilibrio e cerchiamo quei giocatori che ci possano dare una mano. Il fatto di avere tenuto in bilico fino alla fine il match deve essere un dato importante per noi. In questo momento siamo questi, lavoriamo per ottenere il nostro obiettivo a fine stagione”.

Sulle sostituzioni: “Ho inserito Valdifiori per avere più palleggio, Tomovic perché Orsolini creava molte difficoltà a Igor”.

Sulle prospettive di mercato e sul lavoro da svolgere sul campo: “Sappiamo tutti quello che c’è da fare sul mercato in base al nostro budget. Io fondo il mio lavoro sulla ricerca di un equilibrio e di un’identità da dare alla squadra. Siamo un team in costruzione nonostante sei/sette undicesimi della rosa siano quelli dell’anno scorso. Sappiamo che dobbiamo soffrire e miglioreremo col tempo”.

Su Mihajlovic: “Ho salutato Sinisa prima della gara, non ci siamo abbracciati solo perché lui non può avere contatti fisici con le persone, ma abbiamo parlato di quello di cui dovevamo parlare. Mi fa piacere che sia in campo in un momento difficile. Lasciare da parte le rivalità del campo e vedere l’uomo che sta attraversando con quel coraggio la malattia sono un qualcosa che deve dare forza a tutti quanti. Auguri a Sinisa una pronta guarigione e ogni bene”.