Paramatti: "Bologna arrendevole, dovrà lottare fino alla fine"

09.10.2018 17:39 di BN Redazione articolo letto 55 volte

L'ex rossoblù Michele Paramatti ha parlato così del momento del Bologna ai microfoni di Tuttomercatoweb: "Non so se è una cosa positiva il fatto che Skorupski sia il giocatore della squadra col voto più alto. Probabilmente ci sono state delle difficoltà in questo inizio di campionato. Dalle parole di Inzaghi mi sembra di capire che a mancare sia la determinazione a lottare, che questo Bologna sia un po' arrendevole. I tifosi del Bologna, o comunque i tifosi in generale, credo apprezzino maggiormente i giocatori che dimostrano di dare tutto e non solo a parole. Credo che per entrare nel loro cuore basterebbe dare sempre tutto quello che uno ha. Dimostrare che, come dicevo prima, c'è la voglia di combattere. Il centrocampo è un reparto che dovrebbe dare equilibri, garanzie sulla copertura alla difesa e aiuto in fase di attacco. Credo che sia un problema di squadra, non di singoli reparti o singoli giocatori. L'impegno di Inzaghi dovrà essere quello di trasmettere le sue caratteristiche da giocatore, quelle di buttarsi su ogni pallone e non mollare mai. Ci vuole tempo per capire le possibilità dei nuovi, sicuramente è un Bologna che sarà costretto a lottare fino alla fine e guardarsi alle spalle. Metà delle squadre che partecipano al campionato saranno lì a lottare per quelle posizioni, sarà tosta per tutte".