Il team rossoblù ha costruito la sua rincorsa a ritmi folli nei secondi tempi. Le cifre raccolte dai felsinei non possono più essere considerate casuali: con le quattro reti siglate lunedì sera contro il Parma la striscia di marcature consecutive realizzare nella ripresa è salita a diciotto. Dopo la battaglia all’Olimpico di Torino contro i granata qualcosa è mutato: probabilmente la squadra ha capito che si poteva svoltare totalmente. Un boom arrivato pure dagli exploit di Orsolini e Pulgar, veri e propri trascinatori anche sotto porta. I petroniani, narra il Corriere di Bologna, si sono salvati con l’attacco, più che con la difesa.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Mer 15 maggio 2019 alle 10:00 / Fonte: Corriere di Bologna
Autore: BN Redazione
Vedi letture
Print