Skorupski 7,5 - Almeno sei interventi decisivi ad evitare un passivo più ampio. Il polacco dopo l'infortunio è tornato ad ottimi livelli. 

De Silvestri 5,5 - Soffre quando viene attaccato, soprattutto quando Ronaldo lo punta dalla sua parte. Assiste poco Orsolini in fase offensiva. Dal 46' Soumaoro 5,5 - All'esordio assoluto con la maglia del Bologna, il francese deve ancora trovare i giusti equilibri con i nuovi compagni. Perde un paio di contrasti che permettono agli attaccanti juventini di affacciarsi verso la porta rossoblù.

Danilo 6 - Il brasiliano gioca di esperienza e carattere. Vince spesso il duello con Cristiano Ronaldo.

Tomiyasu 6 - Parte al centro, poi si sposta terzino e terzo centrale di destra. Tiene bene su Kulusevski prima e Bernardeschi poi.

Dijks 5,5 - L'olandese gioca spesso alto lasciando troppo spazio alle discese di Cuadrado. Meglio quando attacca. Dal 76' Palacio 5,5 - Partito dalla panchina, l'argentino non riesce a trovare lo spunto giusto.

Schouten 6 - Sfortunato nel deviare il tiro di Arthur sul vantaggio bianconero. Tuttavia l'olandese gioca una partita intelligente e ordinata. Uno dei migliori. 

Svanberg 5,5 - Lo svedese torna titolare ma fatica a farsi spazio tra le maglie juventine. Dal 64' Dominguez 5 - In campo per dare più vivacità e qualità, ha la colpa di perdere la marcatura di McKennie in occasione del raddoppio Juve.

Orsolini 6 - Impegna Szczesny e prova in un altro paio di circostanze ad impensierire la porta difesa dal portiere polacco. Dal 76' Skov Olsen 5,5 - Un paio di spunti e nulla più. Gli serve maggior minutaggio.

Soriano 5 - Gioca come al solito tra le linee avversarie e cerca di cucire il gioco quando può. Sul finire del primo tempo ha sul destro la palla del pareggio ma da ottima posizione non inquadra la porta. Errore importante.

Vignato 5,5 - Parte bene, poi il cartellino giallo preso al quarto d'ora lo limita. Dal 46' Sansone 5,5 - Vivacizza per una ventina di minuti l'attacco rossoblù ma quando ha la palla del pareggio sul sinistro spara a lato da buona posizione.

Barrow 5 - Schierato ancora una volta da prima punta, il gambiano soprattutto nel primo tempo tende spesso ad allargarsi e a giocare lontano dalla porta. Nella ripresa sposta di qualche metro il baricentro ma quello che riesce a partorire è un tiro in bocca al portiere. Davvero troppo poco.

Mihajlovic 6 - Il suo Bologna a tratti gioca alla pari della Juventus. Sul finire del primo tempo e soprattutto nei primi 20 minuti della ripresa ha la possibilità di trovare il pari ma i propri attaccanti sparano a salve. Prova a raddrizzarla con i cambi trasmettendo coraggio ai suoi.

Sezione: Pagelle / Data: Dom 24 gennaio 2021 alle 14:56
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print