Il Bologna oggi ha presentato la punta di diamanta della sua campagna acquisti ed è stato Marco Di Vaio a spiegare: "Questo l’attaccante che cercavamo: si tratta di un uomo d’area e di un ragazzo che sta sempre dentro la partita".

Questi invece i pensieri di Federico Santander: "So cosa significa giocare per vincere, lo facevo anche al Copenaghen. In Italia feci una settimana in prova alla primavera dell’Inter ma venni scartato. Antonsson mi ha spiegato che Bologna è una città bellissima. Le mie caratteristiche? Sono un attaccante d’area, mi piace colpire di testa e giocare per la squadra anche in fase di non possesso. Quando era al Milan, mister Inzaghi era un mio idolo. Come sto? Per ora lavoro a parte per evitare che la ferita prenda colpi ma sto già bene".

".

Sezione: News / Data: Sab 07 luglio 2018 alle 16:41
Autore: BN Redazione
Vedi letture
Print