Claudio Fenucci dal ritiro di Pinzolo ha espresso alcune considerazioni sul mercato: "Volevamo un attaccante che ci facesse fare il salto di qualità e abbiamo individuato in Arnautovic il profilo giusto. La mediaticità dell'affare può averlo complicato. Abbiamo l'accordo e la volontà del giocatore che però appartiene a un altro club quindi bisogna capire se si creano le condizioni per il trasferimento. Non è facile perchè abbiamo meno punti di riferimento rispetto alle trattative con i club europei e per ora non sappiamo neanche esattamente quali siano le richieste esatte dello Shanghai. Inizialmente la trattative ci era stata prospettata su binari che poi sono cambiati. Abbiamo fissato delle condizioni entro le quali non andremo. Lavoriamo per portare a termine il trasferimento ma non abbiamo fissato date limite e comunque abbiamo anche alternative che rientrano nel quadro di giocatori giovani da far crescere. Tomiyasu spero rimanga ma se ci dovesse manifestare la volontà di andare in Premier League e il Tottenham soddisfacesse le nostre richieste potremmo imbastire una trattativa sapendo poi di poter reinvestire i soldi incassati. Le risorse ci sono, con un attaccante e un difensore siamo in linea con il piano poi se esce qualcuno verrà sostituito e valuteremo anche eventuali necessità che emergano entro fine agosto. Per Orsolini invece non abbiamo richieste e non abbiamo intenzione di imbastire trattative".

Fenucci: “Lavoriamo per Arnautovic ma non conosciamo le richieste dello Shanghai”
Sezione: Calciomercato / Data: Sab 17 luglio 2021 alle 14:37
Autore: Luca Nigro / Twitter: @@luca_nigro
Vedi letture
Print