REPUBBLICA - Pecci: "Se il Chievo ha il diritto di lanciare i giovani, è legittimo che lo faccia anche la Juve"

16.04.2019 09:22 di BN Redazione   Vedi letture
Fonte: Repubblica

Eraldo Pecci intervistato da Repubblica ha parlato delle polemiche del week end scorso: "La Juve? Lo sapete che i bianconeri non li amo, però...Credo che tutti abbiano delle ragioni, in questa vicenda, ma se uno vince il campionato a febbraio c’è qualcosa che non funziona. E parlo della ripartizione dei diritti tv: fosse fatta in modo più equo, aumenterebbe la competitività complessiva. Ma devo anche dire che quando il Napoli è andato a Empoli un po’ mogio nessuno ha detto nulla. Allegri ha fatto giocare due Primavera? E i gol sono nati proprio lì, ma se ha il diritto il Chievo, faccio per dire, di lanciare i suoi giovani, può farlo anche la Juve. Lo trovo legittimo. Come trovo legittime le posizioni diverse dalla mia. Il calendario fa molto, in questi casi, ma a chi si lamenta potrei pure dire: salvati prima, anziché pensare agli altri".