REPUBBLICA - I tifosi chiedono un incontro con Saputo

03.12.2018 10:13 di BN Redazione articolo letto 325 volte

Sull’edizione locale di Repubblica si legge come i gruppi di tifoseria organizzata del Bologna si facciano sempre più compatti e insistenti nel chiedere spiegazioni e assunzioni di responsabilità da parte della società. Saputo in primis, proprio nella settimana in cui festeggia i 4 anni da azionista di maggioranza del club. Dopo le prime iniziative dei Forever, a farsi sentire è stato direttamente il Centro Bologna Clubs, sigla che raduna gruppi per migliaia di affiliati fuori e dentro provincia, fuori e dentro la curva. Con un comunicato ufficiale, il Centro chiede “spiegazioni in merito ai risultati sempre volti al ribasso e garanzie sugli interventi per il futuro prossimo e a medio termine”. E ancora, citando indirettamente Saputo: “le preoccupazioni di una tifoseria storica come quella bolognese non possono essere messe in secondo piano dai silenzi societari di queste ultime settimane. Adesso è giunto il momento di confrontarci per il bene del Bologna perché il futuro della squadra sia, all’alba del centodecimo anno d’età, nella categoria che merita”. Il Cbc ha chiesto poi un incontro alla proprietà, ma Saputo - ammesso che voglia presentarsi - probabilmente non sarà di ritorno prima della gara col Milan.