GAZZETTA - Chi resta e chi arriva se rimane Mihajlovic

23.05.2019 10:03 di BN Redazione   Vedi letture

Anche la Gazzetta dello Sport dedica ampio spazio agli incontri tra Mihajlovic e la dirigenza rossoblu al completo in programma nei prossimi giorni. Solo oggi, un pranzo e probabilmente anche una cena. Sul tavolo, il futuro. Dipendentemente dalla permanenza o meno del tecnico passano diverse altre situazioni tecniche, riguardanti i giocatori attualmente in rosa e quelli che potrebbero farne parte. Rodrigo Palacio sarebbe disposto a giocare ancora in rossoblu, preferibilmente con Sinisa in panchina, firmando un altro annuale. Adem Ljaic, di ritorno a Torino dal Besiktas diverrebbe il primo nome del mercato seguito da un ipotetico ritorno di Simone Verdi, a cui non dispiacerebbe ‘tornare a casa’. Pulgar ha una clausola rescissoria da 12 milioni che potrebbe essere facilmente soddisfatta da molte società visto il rendimento recente del cileno, a meno che proprio il centrocampista non si impunti nel  rimanere e consacrarsi a Bologna, sotto la guida di Sinisa. Allo stesso modo Orsolini, per il quale bisogna intavolare una seria trattativa con la Juventus e Lyanco, che vorrebbe rimanere ma al riguardo Cairo è già stato chiaro nell’affermare che lo riporterà in granata. Da decidere anche il futuro di Destro: rinnovo con ritocco (al ribasso dell’ingaggio) o cessione inevitabile. Serviranno allora, probabilmente, un numero nove e un centrale di difesa: primi nomi in lista Roberto Inglese, che non verrà riscattato dal Parma e per ora torna a Napoli, oltre ai difensori Tonelli, della Samp, e Marco Senesi del San Lorenzo, già fermato da Bigon.