COR SPORT - Keita un mistero, Krafth ultimo nelle gerarchie

11.02.2018 11:01 di BN Redazione articolo letto 264 volte
Fonte: Corriere dello Sport

Oggi contro l'Inter la coppia di terzini dovrebbe ancora essere Mbaye-Masina. L'unico ad avere qualche chance dovrebbe essere Vasilis Torosidis. Come evidenzia il Corriere dello Sport, difficile che Roberto Donadoni scelga tra i titolare uno tra Emil Krafth e Ceick Keita. Il primo a gennaio voleva andare via per cercare altrove minutaggio utile a rimanere nel gruppo della Svezia che andrà al Mondiale. Alla fine è rimasto, ma nelle gerarchie di Donadoni è retrocesso in fondo. Keita invece è ancora un oggetto misterioso. Arrivato a Bologna già infortunato, l'ex Entella che i rossoblù avevano preso per crescere all'ombra di Masina, è stato più in infermeria che in campo.