COR SPORT - Inzaghi e Gasperini: cambiare per non cadere

04.11.2018 10:01 di BN Redazione articolo letto 72 volte
Fonte: Corriere dello Sport

Quando le rivoluzioni ti cambiano la vita. Con questa apertura il Corriere dello Sport, focalizza l'attenzione su Filippo Inzaghi e Gian Piero Gasperini i due tecnici oggi avversari al Dall'Ara. Gasperini due stagioni fa era sull'orlo dell'esonero ma all'alba della trasferta di Pescara contro il Crotone decise di rivoluzionare la sua squadra cambiando 7 giocatori e anche il sistema di gioco, passando dal 3-5-2 al 3-4-1-2 e 3-4-3. Morale: l'Atalanta batte 3-1 il Crotone e la domenica successiva il Napoli e da lì comincia la cavalcata verso l'Europa. Anche Inzaghi ad un certo punto di questo inizio di stagione, nonostante non sia stato messo mai in discussione come il collega, ha dovuto per forza rivisitare quelle che erano le sue idee e, dopo averci rimuginato un paio di settimane, ha deciso di cambiare gettando nella mischia dal primo minuto tre giovani, Calabresi, Svanberg e Orsolini più l'intramontabile Palacio. Scelte che alla luce dei due ottimi pareggi con Torino e Sassuolo gli stanno dando ragione.