COR BO - 2018 fuga dal Bologna: è la fine di un progetto in realtà mai esistito

13.03.2018 12:01 di BN Redazione articolo letto 5072 volte
Fonte: Corriere di Bologna

Il Corriere di Bologna nelle sue pagine odierne analizza il Bologna di quest'anno. Joey Saputo sta incassando delusioni, Bigon e Donadoni giocano in difesa ma per una spesa di 87 milioni l'anno, tanto spende il chairman rossoblù. è giusto pretendere di più e fare 33 punti in 28 partite con una media di 1,17 a gara è davvero il risultato minimo. Lo Stadio si svuota e chi resta a guardare il più delle volte fischia. E' la fine di un progetto tecnico in realtà mai esistito. Le voci che si rincorrono parlano di un Saputo innamorato del Bologna e della città ma pure stanco di buttare soldi per spettacoli avvilenti. Le soluzioni secondo il quotidiano sono tre: aumentare le spese, tenerle invariate ma cambiare i dirigenti, confermare gli uomini ma dando loro meno risorse. Qualsiasi sia la decisione di Saputo dovrà essere rispettata, ma quel Bologna ambizioso oggi non esiste e forse non è mai esistito.