CARLINO - Mihajlovic in missione per riconquistare il Dall’Ara

08.02.2019 08:50 di BN Redazione   Vedi letture

Il Resto del Carlino dedica spazio all’importanza che rivestirebbe una rinnovata vittoria al Dall’Ara, domenica contro il Genoa. Sfatato il tabù delle vittorie in trasferta, ora è da riconquistare lo Stadio “amico” che non vede vittoria dal 30 settembre. Anche perchè 9 delle 16 partite che mancano alla fine del campionato, tra le quali gli scontri diretti con Genoa, Cagliari, Chievo ed Empoli verranno disputate all’interno delle mura bolognesi. C’è poi, di conseguenza, da galvanizzare un pubblico che registra un calo di presenze inesorabile nelle ultime tre partite, dai 22 mila di Bologna-Milan ai 16 mila scarsi contro il Frosinone, molti dei quali rincasati anzitempo con uno 0-4 da digerire. Domenica sarà il ‘Sinisa-day’: Mihajlovic, che l’11 aprile 2009 si presentava ad assumersi la responsabilità della sconfitta con il Siena (1-4) ignaro dell’imminente esonero, sarà inevitabilmente accolto da giubilo alla sua prima in casa della sua seconda avventura bolognese. Anche se per riconquistare la fiducia del pubblico di casa serve più di un successo insperato a Milano, serve una vittoria in casa.