CARLINO - Bucci: "Il Bologna adesso deve decidere se ambire a qualcosa di più importante"

16.05.2018 12:00 di BN Redazione articolo letto 276 volte

Alberto Bucci ha parlato della situazione del Bologna al Resto del Carlino: "Credo che dopo tre anni di A il Bologna sia arrivato al punto in cui deve fare una scelta: vuole continuare a puntare solo alla salvezza accettando il rischio che una volta centrato l’obiettivo la squadra si spenga, oppure Saputo ha la voglia di ambire a qualcosa di più importante? Donadoni? sia un buon allenatore, ma questa è già la seconda stagione di fila che nei tifosi non lascia nulla a livello di emozioni. Se allo stadio non vai col sorriso e la voglia di sognare un’impresa, cosa cambia arrivare noni, decimi o undicesimi? Progetto giovani? Quanti giocatori cresciuti a Casteldebole oggi giocano in prima squadra? Mi viene in mente solo Masina. Io due anni fa alla Virtus dopo la retrocessione volli ripartire proprio da quattro nostri ragazzi: Pajola, Petrovic, Oxilia e Penna. Fu un segnale importante".