CARLINO - Bologna, un mese di fuoco

03.12.2018 09:20 di BN Redazione articolo letto 115 volte

L’edizione odierna del Resto del Carlino dà uno sguardo al calendario del Bologna da qui al 29 dicembre, prima della sosta e della possibilità di ritoccare la squadra con dei rinforzi. Tralasciando la Coppa Italia, i rossoblù dovranno cimentarsi in cinque partite almeno sulla carta proibitive. Quella più abbordabile dovrebbe essere - sulla carta - proprio la trasferta di Empoli di domenica, anche se i recenti risultati con Iachini (sette punti nelle ultime tre partite) e la tensione posta sulla partita, la rendono difficile per principio. Non dovessero arrivare punti al Castellani, il Bologna dovrebbe cercarli nelle successive quattro sfide con, nell’ordine, Milan (in casa), Parma (in trasferta), Lazio (in casa) e Napoli (in trasferta). A quel punto bisognerebbe appellarsi a delle ottime prestazioni contro Milan (decimato dagli infortuni) e Parma (squadra sì in salute, ma che prima o poi avrà un calo fisiologico), in quanto contro le ultime due - Lazio e Napoli - non si può obiettivamente preventivare di fare risultato.