Moviola di Hellas Verona-Bologna: i gialloblù in dieci dopo un quarto d’ora

di Federica Trerè
26.08.2019 15:07 di BN Redazione   Vedi letture

È il neopromosso Giua della sezione di Olbia a dirigere la prima giornata di Hellas Verona-Bologna. Il fischietto sardo si mostra da subito molto deciso quando al 13’ Dawidowicz travolge Orsolini in area: è espulsione per fallo da ultimo uomo e penalty per i rossoblù. Decisione corretta.

Succede poco o nulla dopo l’episodio del rigore. Vengono ammoniti Henderson (18°) per un duro intervento su Poli, Denswill (65°) per un fallo su Tutino, Destro (80°) per uno scontro fuori tempo su Kumbulla e, infine, Dijks (88°). Da segnalare anche l’ammonizione del tecnico rossoblù Raimondi che protesta in panchina.

Tra le novità regolamentari di questa stagione, infatti, c’è la possibilità per il direttore di gara di ammonire e/o espellere dirigenti e tecnici in panchina esattamente come i giocatori in campo. In casi di cumulo, i gialli porteranno alla squalifica. Voto: 6