Moviola di Chievo Verona-Bologna: gli episodi si concentrano nel primo tempo

di Federica Trerè
12.11.2018 10:00 di BN Redazione articolo letto 156 volte

Ad appena tre minuti dal calcio di inizio, Santander va in rete su passaggio di Danilo. Il gol, in un primo momento annullato per fuorigioco, viene rivisto al VAR dal direttore di gara Orsato: c'è un tocco di Bani che rimette in gioco El Ropero e, quindi, la rete viene convalidata.
Al 19' è corretto accordare calcio di rigore al Chievo per un tocco di mano di Calabresi, che viene ammonito nell'occasione.
Oltre al già citato Calabresi, nelle fila rossoblù vengono sanzionati col giallo anche Helander (37') per un fallo su Meggiorini e Krejci (51') per un duro interento ai danni di Hetemaj.
Nel Chievo vengono invece ammoniti Meggiorini (5') per proteste in seguito alla convalida del gol del Bologna dopo l'on-field review, Bani (15') per un'entrataccia su Pulgar, Calabresi (19') per il fallo di mano in area che determina il calcio di rigore per il Chievo e Kiyine (61') per una trattenuta ai danni di Mbaye.

Voto: 6,5