Moviola di Bologna-Spal: rossoblù giustamente in dieci nel finale

di Federica Trerè
20.08.2018 11:40 di BN Redazione articolo letto 200 volte

Prestazione sufficiente per l’arbitro triestino Giacomelli, aiutato da una partita piatta ed equilibrata dal punto di vista degli episodi arbitrali.

Finiscono sul taccuino del direttore di gara gli ammoniti Pulgar (20’) per un fallo tattico ai danni di Missiroli, Fares (46’) per una trattenuta su Dzemaili che ne blocca la ripartenza, Mattiello (65’) per un’entrata in ritardo su Fares e, infine, Felipe (82’) per un fallo su Orsolini. Nagy, ammonito al 68’ per un fallo di mano, viene espulso al 90’ per aver abbattuto duramente Cionek. Ingenuo il centrocampista ungherese.

Corretto non accordare calcio di rigore al Bologna al 66’ per un presunto fallo di Cionek su Santander.

Voto: 6