Moviola di Bologna-Atalanta: due episodi dubbi da rigore nella ripresa

di Federica Trerè
05.11.2018 10:37 di BN Redazione articolo letto 188 volte

La direzione di gara di La Penna è pulita e decisa, il direttore di gara romano, infatti, interrompe il gioco solo sui contrasti più evidenti, ricorre con intelligenza al richiamo verbale e giudica correttamente i due episodi dubbi da rigore del secondo tempo.
Il primo episodio al 67', quando Helander si rende artefice di un intervento tanto provvidenziale quanto rischiosissimo entrando in scivolata su Tolói in area di rigore davanti a Skorupski. Lo svedese colpisce la palla senza commettere fallo e la manda fuori, tuttavia La Penna nega l'angolo all'Atalanta e accorda il rinvio dal fondo.
Successivamente, al 79', il Bologna si lamenta per un presunto fallo di mano dell'Atalanta in area ma non ci sono i presupposti per la volontarietà - le mani sono vicino al corpo, il pallone è inaspettato - e La Penna lascia giustamente correre.
Finiscono sul taccuino del direttore di gara gli ammoniti Ilicic (24') per un duro intervento in ritardo su Svanberg, Gomez (41') per una spallata assestata a Santander e Helander (47') per un'entrata fuori tempo su Ilicic.

Voto: 6,5