Le pagelle di Napoli-Bologna: Palacio indomito, Falcinelli sbaglia tutto

29.12.2018 20:16 di Luca Nigro   Vedi letture

Skorupski 5 - Due grandi parate che permettono al Bologna di rimanere in partita: la prima su Mertens, la seconda su Milik. L'errore nell'occasione del 3-2 è tuttavia sanguinoso e costa la sconfitta. 

De Maio 5,5 - In marcatura se la cava ma ha qualche titubanza di troppo. 

Danilo 6,5 - Il suo colpo di testa imperioso che porta al secondo pareggio dei rossoblù è tanto bello quanto illusorio ai fini del risultato. Nei minuti di recupero sfiora la clamorosa doppietta. Peccato che la sua prima rete con la maglia del Bologna non serva a nulla.

Helander 6 - Salva due volte su Mertens, bravo di testa. Stasera in crescita rispetto alle ultime uscite.

Mattiello 4,5 - Un solo cross interessante per la testa di Palacio. Per il resto soffre Ghoulam e Verdi, disastrosa la marcatura sul secondo gol di Milik.

Poli 6,5 - Vince tanti contrasti, gioca d'anticipo e sfiora il gol in avvio. Prestazione superlativa. Dal 79' Orsolini s.v. - Troppo poco in campo per poter incidere. Ha comunque il merito di far ammonire Allan.

Pulgar 6 - Rientra dopo l'infortunio e sciorina una prestazione di quantità. Ottimo il calcio su punizione che porta al secondo pareggio rossoblù. 

Svanberg 5 - Si vede poco, anzi pochissimo. Dal 71' Nagy 6 - Entra e fa la mezzala, un ruolo inedito per lui ma che compie con diligenza.

Dijks 5,5 - Malcuit lo costringe spesso alla difensiva e anche fisicamente perde molti contrasti. Ottimo il suo traversone non sfruttato da Falcinelli.

Palacio 7 - Che partita quella dell'argentino: per tutto il primo tempo tiene da solo in apprensione tutta la difesa partenopea. Impegna Meret da fuori area, sfiora il gol di testa. Uno dei migliori. Indomito e intramontabile.

Santander 6 - Dopo una manciata di minuti subisce un colpo alla coscia causato da uno scontro con Meret. Gioca per 40 minuti non al meglio ma riesce a trovare il gol del pareggio con un bel colpo di testa. Si arrende poco prima della fine del primo tempo. Dal 42' Falcinelli 4,5 - Entra a freddo e si fa trovare in colpevole ritardo sul cross di Dijks che bastava spingere in rete. Nella ripresa ha sulla testa la palla del pari ma tutto solo manda la palla a tre metri dalla porta di Meret. Errori gravi e prestazione da dimenticare.

Inzaghi 6 - La sua squadra finalmente è più propositiva riuscendo a rispondere colpo su colpo al Napoli. Cede le armi nel finale ma la reazione anche dopo il terzo gol è apprezzabile. Tanti errori ma anche qualche barlume di buone cose. Le avesse giocaste prima la sua squadra partire così..