Svanberg: "A Bologna c'è l'ambiente giusto per crescere"

17.07.2018 15:21 di Marco Vigarani   Vedi letture

Oggi ultima presentazione di un volto nuovo a Pinzolo. Marco Di Vaio presenta così Mattias Svanberg: "C'erano molte squadre sul ragazzo. Ci abbiamo lavorato per 3-4 mesi mentre parlavamo del rinnovo di Helander e nelle ultime settimane abbiamo accelerato". Ecco il pensiero del ragazzo: "Scegliere Bologna per me è stato semplice. Mi trovo bene ovunque nel centrocampo, in Svezia giocavo soprattutto centrale in una linea a quattro ma se devo esprimere una preferenza direi che mi piace giocare in posizione offensiva e creare occasioni. È vero che il campionato svedese è iniziato a marzo ma prima di arrivare a Bologna ho avuto una ventina di giorni di vacanza quindi sto bene e poi sono giovane quindi non ci sono problemi. Qui in Italia il calcio è più tecnico: non mi aspetto di giocare sempre ma credo che questo sia l'ambiente giusto per crescere. Ibrahimovic? Non so se mi ha consigliato a Mourinho, ho parlato un paio di volte con lui e mi ha dato consigli per aiutarmi nella crescita come calciatore. La Nazionale? Spero di farne parte in futuro ma intanto penso all'Under 21 che il prossimo anno giocherà proprio in Italia".