Mihajlovic: "Ho la leucemia, la sconfiggerò. Non vedo l'ora di andare in ritiro"

13.07.2019 18:19 di Luca Nigro Twitter:    Vedi letture

Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa ha reso pubblicamente nota la sua malattia: "Purtroppo, da alcuni esami si sono scoperte delle anomalie che non c’erano quattro mesi fa. Dico le cose come stanno, la verità. Ho fatto degli esami alle 15 e ieri alle 9 sono arrivati i risultati: leucemia. Quando me lo hanno detto, ho avuto una brutta botta. Sono stato due giorni chiuso da solo in camera a pensare, riflettere. Le mie non sono lacrime di paura, la malattia la rispetto, la affronto come ho sempre fatto e non vedo l’ora di andare in ritiro. E’ una malattia in fase acuta, aggressiva e attaccabile. Ma io voglio andare in ritiro quanto prima. In questi giorni volevo stare solo con me stesso, disintossicarmi per essere pronto ad affrontare nel migliore dei modi quello che sono chiamato ad affrontare. Voglio ringraziare tutto il Bologna, dal presidente al magazziniere: mi hanno fatto sentire uno di famiglia. Ho pianto con i miei giocatori, i miei ragazzi e loro lo hanno fatto con me. E questa dimostrazione di affetto mi dà l’aiuto indispensabile per andare a prendere alta la malattia e sconfiggerla". Per leggere le intere dichiarazioni del tecnico serbo, di Walter Sabatini e del prof. Nanni clicca su questo LINK.