Marchesi: "Abbiamo dovuto mandare via Mihajlovic da Casteldebole"

14.03.2020 11:29 di Luca Nigro Twitter:    Vedi letture

Il preparatore atletico del Bologna Massimiliano Marchesi, intervenuto ai microfoni di È Tv Rete 7, ha parlato di Sinisa Mihajlovic e dell'emergenza Coronavirus: “Abbiamo dovuto insistere noi per mandarlo via. È un guerriero. Ora è a Roma, è tranquillo e rispetta le direttive mediche, per ovvie ragioni è importante che non venga contagiato.  La preparazione della squadra? In base alla sosta che ci sarà, avremo bisogno di un tempo fisiologico per poter riprendere la condizione. Non credo comunque sia una cosa complicata riprenderla, ma è ovvio che l’attività agonistica dipende anche dal tempo in cui staremo fermi. Per il momento abbiamo stilato un programma di 30 minuti di pre aerobico, stamattina invece abbiamo mandato un lavoro di forza per arrivare in seguito ad uno più specifico visto che questa situazione probabilmente si protrarrà per diverso tempo”.