Dzemaili: “Ne ho abbastanza dei trasferimenti, sono a posto così”

01.08.2019 13:55 di Luca Nigro Twitter:    Vedi letture

Blerim Dzemaili stamattina dal ritiro di Neustift ha parlato ai microfoni di Sky Sport, partendo dal suo futuro: "Ne ho abbastanza dei trasferimenti, sono a posto così. Ho fatto pochi ritiri dal primo giorno nella mia carriera, è stato strano. Forse per quello mi sono fatto male. Mihajlovic? Ci ha chiamato dopo la sconfitta con il Colonia, ma non per la sconfitta, più che altro per l'atteggiamento. Dobbiamo scendere in campo nel migliore dei modi e ce lo ha fatto capire subito. Se abbiamo una consapevolezza diversa? Sì, il presidente ha investito tanto, ma dobbiamo restare con i piedi per terra. Gli ultimi cinque mesi sono stati un miracolo, abbiamo seguito il mister tutti insieme e in un modo che non avevo mai visto. Alla fine siamo arrivato decimi, una cosa incredibile, ma adesso dobbiamo ripartire da zero. Pulgar? È arrivato ieri, non abbiamo parlato molto. Lui è importante ma è chiaro che se arriveranno offerte le ascolterà. Qui però è un leader, da altre parti potrebbe essere uno dei tanti. Questo aspetto non deve essere sottovalutato. Ha fatto benissimo da quando è arrivato Mihajlovic e anche in Copa America è stato uno dei protagonisti. Quali sono le mie condizioni? Sono fuori da una settimana, rientrerò tra un'altra settimana. Che lingua si parla con i nuovi acquisti? Parliamo italiano ovviamente, poi aiutiamo i nuovi con l'inglese. Siamo sulla strada giusta, abbiamo iniziato bene e siamo soddisfatti”.