De Maio: “Subito pronto per venire a Bologna”

 di BN Redazione articolo letto 298 volte

Nel ritiro di Castelrotto è arrivato oggi il momento della presentazione di Sebastien De Maio affidata al club manager Di Vaio che ha spiegato: “Questa è stata un’operazione molto veloce, abbiamo sfruttato lo spazio lasciato dalla Fiorentina che non lo ha riscattato entro il 30 maggio e dopo due giorni l'abbiamo preso. Lo volevamo un anno e mezzo fa, siamo molto contenti che sia con noi per rilanciarsi e tornare ai suoi livelli. Dovevamo completare il reparto che vede in Gastaldello e Maietta due veterani ma anche arricchirlo dopo l'uscita di Ferrari che è andato a giocare e siamo soddisfatti visto che Sebastien conosce bene il nostro campionato”. Parola poi al protagonista che ha dichiarato: “Grazie al calcio ho avuto una bella infanzia anche in un quartiere difficile come Saint Denis, non avevo un modello come difensore ma sicuramente mi sono appassionato al calcio grazie a Zidane. Ho fatto le giovanili al Nancy poi un provino a Vicenza e mi ha quindi scoperto Micheli portandomi a Brescia. L'idea di venire qui nasce da una telefonata di Di Vaio e io ho dato subito la mia disponibilità chiedendo solo un trasferimento a titolo definitivo. Ho giocato spesso a tre in effetti, è una soluzione che mi piace ma al Genoa e alla Fiorentina ho lavorato sulla fase di una linea a quattro o a tre mascherata e non ho alcun problema anche con questo modulo. Ho avuto subito una bella impressione dell'ambiente rossoblù”.