De Leo: “Prestazione alla pari con l’Inter fino al 90’. Noi poco tutelati dal Var”

02.11.2019 21:07 di BN Redazione   Vedi letture

Al termine della sconfitta casalinga incassata contro l'Inter, Emilio De Leo fa il punto dello stato psicologico e fisico dei giocatori in casa rossoblu, analizzando il match di oggi e i risultati dell'ultimo periodo: "C’è il rammarico per non aver raccolto i punti che i ragazzi meritavano al termine del match. Non ho rivisto gli episodi. Forse sarebbe stato giusto da parte dell’arbitro rivedere al Var certo episodi accaduti nel finale visto l’andamento della gara tirato fino all’ultimo. Abbiamo fatto una prestazione coraggiosa e non abbiamo avuto paura di andare a prendere alta l’Inter. Quello che ci siamo detto da luglio ad ora è di non tirarci mai indietro e focalizzarci sempre sul lavoro. Per questo sono convinto che non ci smarriremo nonostante i pochi punti conquistati nelle ultime gare. Siamo tutti ben concentrati su ciò che stiamo facendo e sul recupero di alcuni giocatori che ancora non abbiamo a disposizione. Siamo forti e sono convinto che giocando così gli episodi gireranno anche a nostro favore. La mentalità e il temperamento acquisiti sono alti. Dal punto di vista tecnico contemporaneamente abbiamo commesso degli errori ma non possiamo pensare che solo il temperamento possa essere alla base delle buone prestazioni che stiamo fornendo. Se sbagliamo alla fine del match non va sicuramente bene ma bisogna anche dire che per 90 minuti abbiamo giocato alla pari con i nostri avversari grazie non solo al temperamento ma al livello tecnico dei nostri giocatori, che a mio parere sta aumentando molto. La mentalità e il temperamento acquisiti sono alti. Dal punto di vista tecnico contemporaneamente abbiamo commesso degli errori ma non possiamo pensare che solo il temperamento possa essere alla base delle buone prestazioni che stiamo fornendo. Se sbagliamo alla fine del match non va sicuramente bene ma bisogna anche dire che per 90 minuti abbiamo giocato alla pari con i nostri avversari grazie non solo al temperamento ma al livello tecnico dei nostri giocatori, che a mio parere sta aumentando molto". Come nel match dell'Allianz contro la Juventus, il Bologna ha perso dei punti nel finale di gara: "Sembra che ci sia un testa a testa nella distribuzione degli episodi a favore di Juve e Inter e noi ci sentiamo sinceramente poco tutelati. Tuttavia parliamo di due grandi squadre anche se penso che a livello tecnico la Juve abbia ancora qualcosa in più. Conte però sta dando un grande contributo a livello agonistico e sta lavorando bene". 
Il quadro si restringe, quindi, sui singoli, in particolare su Riccardo Orsolini, apparso poco lucido nell'ultimo periodo: "Probabilmente, c’è troppa aspettativa dopo il finale di stagione scorso e il mercato sul ragazzo. Il suo contributo nelle sedute di allenamento è altissimo e starà a lui far uscire tutte le sue qualità anche in partita. A volte quando le prestazioni sono altalenanti ne riflettono anche i singoli giocatori".