Barrow? “Posso ricoprire qualsiasi ruolo dell’attacco. Bigon: “Dzemaili tentato dalla Cina”

23.01.2020 13:00 di Francesco Livorti   Vedi letture

E' stato presentato ufficialmente il nuovo acquisto rossoblù Musa Barrow, ecco le sue prime parole: "Sono venuto qui a Bologna per giocare. Ruolo? Preferisco militare da esterno o da seconda punta, tuttavia in attacco mi spazio in tutti i reparti. In Primavera ho iniziato da mediano, poi mi hanno spostato davanti. Desidero aiutare la squadra ad essere più cinica. Altresì su calcio piazzato: a Bergamo mi allenavo a battere le punizioni, Mihajlovic in questo sarà un maestro. Gasperini? Io e lui siamo come padre e figlio. Sinisa mi sta aiutando a migliorare; in primis a fare gol, poi ad attaccare gli spazi e a sacrificarmi per il team. Voglio fare bene per ripagare la fiducia alla società, ai compagni e ai tifosi. Idoli? Zidane e Totti".

A margine dell'evento è intervenuto anche il direttore sportivo Riccardo Bigon: "Ci sono poche possibilità che Medel e Denswil siano disponibili per sabato. Mercato? Siamo alla stretta finale, se troviamo situazioni simili a quelle di Barrow, allora siamo pronti a fare degli sforzi. Altrimenti il gruppo è solido e crediamo che abbia le carte in regola per raggiungere il nostro obiettivo. Emergenza nel reparto arretrato? Solo con la SPAL. Dzemaili? Ha espresso la volontà di approdare altrove. Siamo in attesa di proposte ufficiali dallo Shenzhen. Dijks? Il recupero procede a gonfie vele; sta lavorando forte per tornare il più presto possibile. Potrebbe rientrare a fine febbraio".

Per leggere l'intero report della conferenza stampa clicca su questo LINK.