Augsburg-Bologna 2-3: decide Santander nel finale, in gol anche Destro e Svanberg

03.08.2019 17:47 di BN Redazione   Vedi letture

Dopo il successo contro lo Shalke il Bologna si ripete anche alla WWK Arena battendo l'Augsburg per 3-2. I rossblù partono subito forte e al 7' trovano il vantaggio grazie a Mattia Destro, abile a sfruttare un'errore del portiere tedesco Luthe. Il Bologna dopo il vantaggio continua a giocare in maniera dinamica, ma al 24' l'arbitro Shultes concede un rigore ai padroni di casa per fallo di mano di Danilo, anche se il tocco è avvenuto fuori area. Gregoritsch non sbaglia e riporta la gara in parità. Nella ripresa Kingsley sfiora il vantaggio, ma il portiere tedesco si riscatta e gli nega la gioia del gol. L'Augsburg alza i ritmi e al 49' si porta avanti grazie al gol di Richter, che salta Skorupsky e mette dentro a porta vuota. La reazione degli uomini di Mihajlovic arriva. Al 73' Svanberg trova il pareggio grazie ad un bel tiro di destro. All'84' il neo entrato Santander decide il match: sugli sviluppi di un calcio d'angolo l'attaccante paraguaiano trova la zampata vincente che regala un'altra vittoria per il Bologna.  Qui sotto il tabellino del match.

AUGSBURG: Luthe, Pedersen, Suchy (81’ Khedira), Niederlechner (81’ Schieber), Baier (68’ Russo), Gregoritsch, Richter (62’ Jensen), Gruezo, Hahn, Teigl, Rieder (76’ Danso). All.: Schmidt.

BOLOGNA: Skorupski (57’ Da Costa); Tomiyasu (57’ Mbaye), Denswil (81’ Corbo), Danilo (72’ Bani), Dijks (72’ Donsah); Poli (57’ Svanberg), Kingsley (69’ Krejci), Soriano (81’ Nagy); Orsolini (52’ Skov Olsen), Destro (57’ Palacio), Sansone (68’ Santander). All.: Mihajlovic.

ARBITRO: Schultes.

MARCATORI: 6’ Destro (B), 25’ rig. Gregoritsch (A), 49’ Richter (A), 73’ Svanberg (B), 84’ Santander (B)

AMMONITI: Orsolini (B), Rieder (A), Hahn (A), Svanberg (B)